Care by Volvo: l’auto si paga come un cellulare

Con la nuova Volvo XC40, la casa svedese propone una formula innovativa di noleggio dell’auto.

COME UN TELEFONO – La Volvo XC40 è tutta nuova, tanto nei contenuti quanto nella formula per poterla avere. Grazie a “Care by Volvo”, la suv compatta potrà essere portata a casa pagando un canone mensile prefissato, con possibilità di avere una vettura nuova ogni due anni. La formula, in soldoni, ricorda quella usata per cellulari dagli operatori telefonici. Il prezzo del canone per le XC40 T5 e D4, le due versioni disponibili in un primo momento, partirà da 699 euro al mese. Dopo aver fatto online, i clienti che scelgono “Care by Volvo” possono ritirare l’auto senza doversi preoccupare di acconti, assicurazione, imposte, commissioni di servizio e differenze legate all’area geografica o all’età del cliente.

PIENO E LAVAGGIO COMPRESI – Con questo tipo di formula, si eliminano le trattative sul prezzo e le differenze di listino legate ai mercati locali. A seconda della disponibilità nel Paese di acquisto, Care 

 

by Volvo includerà anche l’accesso a una serie di servizi aggiuntivi, con ritiro e riconsegna della vettura a casa: rifornimento di carburante e lavaggio dell’auto rientrano nella rosa, insieme al ritiro dell’auto per l’assistenza tecnica e al recapito alla vettura degli acquisti eseguiti online. La XC40 con Care by Volvo può già essere ordinata online e le prime consegne sono previste a inizio 2018. La produzione, che avverrà nello stabilimento belga di Ghent, inizierà a novembre 2017.

LA VOLVO XC40 – La nuova Volvo XC40 si inserisce nel segmento delle suv di medie dimensioni di

livello alto. Lunga 4 metri e 42 centimetri, è la prima Volvo costruita sulla piattaforma CMA, ideata per le auto più piccole della Volvo. Linee pulite ma accattivanti al tempo stesso fanno della XC40 un’auto che non passerà inosservata, specialmente dal pubblico più giovanile. Innovazione, per la casa svedese, fa da sempre rima con sicurezza; aspetto che non manca sulla XC40, dotata di tutti gli ultimi dispositivi di assistenza alla guida come il Volvo Pilot Assist per la guida assistita, il City Safety per le frenate automatiche di emergenza, il Run-off Road protection and mitigation per contrastare automaticamente l’uscita dalla carreg giata involontaria, il Cross Traffic alert che segnala la presenza di veicoli che procedono in direzione trasversale durante la retromarcia. I motori sono i 4 cilindri 2.0 Drive-e benzina T3 con 160 CV, T4 con 190 CV T4, T5 con 250 CV e diesel D3 con 150 CV, D4 con 190 CV. La T3 sarà disponibile solo a trazione anteriore, mentre la D3 sarà anche a trazione integrale. Le T4, T5 e D4 saranno solo a trazione integrale con cambio automatico. Anche la D3 si potrà avere con il cambio automatico. La Volvo XC40 sarà disponibile successivamente anche con il nuovo motore 3 cilindri di 1.5.

by Digital Manager Amos Amodei




Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La compilazione del form, spontanea e volontaria, comporta l’acquisizione dei dati personali dell’utente. I campi indicati come obbligatori sono necessari per la sola erogazione del servizio previsto: il mancato conferimento dei dati corrispondenti comporta l’impossibilità di usufruire di tale servizio. Inviando i dati personali si dichiara di aver letto ed accettato i termini relativi al trattamento dei dati, contenuti nell’informativa redatta ai sensi dell’art. 13 del GDPR 679/2016.

Letta l’informativa privacy,

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: