Effetto Trump: la Volvo XC per gli Usa sarà costruita in Svezia e non più in Cina

Per arginare la guerra dei dazi tra Stati Uniti e Cina avviata dall’Amministrazione Trump, Volvo, che è di proprietà del gruppo cinese Geely ha deciso che trasferirà la produzione della nuova XC6destinata al mercato americano dalla fabbrica cinese di Chengdu a quella svedese di Torslanda. Lo ha annunciato l’Amministratore Delegato, Hakan Samuelsson, in occasione della pubblicazione dell’ultimo bilancio trimestrale dai risultati record.

L’impianto di Chengdu continuerà ad assemblare il Suv di taglia media, ma con destinazione altri mercati, soprattutto asiatici. La seconda generazione di XC60 è stata presentata in anteprima mondiale al Salone di Ginevra dello scorso marzo ed è stata sviluppata sulla piattaforma SPA della Casa svedese. La casa svedese sta vivendo un momento di razionalizzazione produttiva importante che vedrà nei prossimi anni l’impiego di due sole piattaforme per l’intera gamma: la SPA (Scalable Product Architecture) per le serie 90 e 60 e la CMA (Compact Modular Architecture) per la serie 40.

I risultati record di Volvo
Volvo ha realizzato i profitti operativi più elevati di sempre relativi al secondo trimestre. La Casa svedese, grazie soprattutto al boom nelle vendite mondiali (+14,6% a 170.232 unità), ha infatti registrato da aprile a giugno un utile operativo in aumento del 28,6% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente a 4,2 miliardi di corone. Il margine operativo è salito al 6,4%, mentre i ricavi hanno segnato una crescita del 26,9% a 66 miliardi di corone. Per quanto riguarda il bilancio del primo semestre, i profitti operativi sono cresciuti del 15,7% a 7,8 miliardi di corone e il giro d’affari del 23,6% a 122,9 miliardi grazie anche al miglior primo semestre della storia Volvo nelle immatricolazioni globali: +14,4% a 317.639 vetture. Secondo l’Amministratore Delegato, Hakan Samuelsson, Volvo è sulla strada giusta per archiviare un altro anno intero da record, in attesa che si concretizzi la prevista offensiva elettrificata della gamma.

New Volvo XC60 - T6

Il suv XC60
Ritornando alla XC6, ricordiamo che il fatto di essere costruita appunto sulla SPA e significa una condivisione tecnologica, infotainment e sistemi di propulsione con la più grande XC90. Le sue dimissioni sono generose: lunga 4,69 metri, larga 1,90 metri con un’altezza da terra di 1,66 m che le permette di avere un aspetto robusto e dinamico.

Il bagagliaio è capiente ma da una Volvo di queste dimensioni ci si aspetterebbe qualcosa in più di 505 litri, soprattutto guardando ai 525l della Stelvio

New Volvo XC60 - T6

o ai 550l di Audi Q5. Nell’anteriore si fanno notare i fari a led a forma di martello di Thor mentre nel posteriore una novità è rappresentata dai fari a forma di L che si estendono anche al portellone. Negli interni è ben visibile la qualità dei materiali e le rifiniture. Dal punto di vista tecnologico, si è cercato di rendere più immediata la fruizione delle informazioni dell’auto

In italia le motorizzazioni disponibili sono al momento quattro cilindri 2 litri: il D4 AWD da 190 cv, il D5 da 235 cv AWD, il T5 AWD da 245 cv e, rispondendo alla strategia di elettrizzazione annunciata, viene proposta la versione T8 Twin Engine Plug-in Hybrid che vede il motore termico accoppiarsi al motore elettrico posizionato sull’asse posteriore, raggiungendo quindi una potenza di 407 cv. Oltre a questi, prossimamente arriveranno anche il D3 e il D4, entrambi con trazione anteriore e sempre quattro cilindri 2.000cc. I prezzi in Italia spaziano da circa 50mila euro a oltre 77mila euro.

By Digital Manager Automotive Amos Amodei

play storeApp Store

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La compilazione del form, spontanea e volontaria, comporta l’acquisizione dei dati personali dell’utente. I campi indicati come obbligatori sono necessari per la sola erogazione del servizio previsto: il mancato conferimento dei dati corrispondenti comporta l’impossibilità di usufruire di tale servizio. Inviando i dati personali si dichiara di aver letto ed accettato i termini relativi al trattamento dei dati, contenuti nell’informativa redatta ai sensi dell’art. 13 del GDPR 679/2016.

Letta l’informativa privacy,

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: