Hyundai i20 Le prime impressioni di guida by 4Ruote

hyundai i20 (1)#Grupporesicar

Hyundai i20Le nostre impressioni di guida
hyundai i20 (2)

La Hyundai i20 ha debuttato da pochissimo al Salone di Parigi ed è stata ideata e sviluppata “in Europa per gli europei ”. Disegnata dal centro stile tedesco, offre un buon rapporto di abitabilità rispetto alle dimensioni esterne, che sono perfettamente compatibili con il segmento B, dove la Casa coreana vuole introdursi in modo più consistente rispetto alle quote del modello precedente.

Com’è fatta. La caratteristica griglia esagonale frontale qui è caratterizzata da una cornice cromata ed è stata leggermente abbassata. I gruppi ottici anteriori, con le luci di posizione e diurne a led, sono uniti da una scura striscia orizzontale mentre le portiere sono dotate di una modanatura protettiva di colore scuro. L’idea era quella di dare alla i20 un aspetto più sportiveggiante e hyundai i20 (3)personale e tutti questi elementi contribuiscono. la Casa dichiara un’abitabilità interna ai vertici della categoria e una capacità di carico di 326 litri.

  1. È arrivata proprio due giorni fa sulla nostra pista e il nostro collaudatore Ottavio Tonti ne ha saggiato per primo le qualità di guida nella versione con il turbodiesel 1200 da 75 CV, una unità votata al risparmio che di certo non ha velleità sportive, ma sin dal basso dispiega la coppia in modo uniforme e gradevole. La sensazione di qualità dei materiali e degli assemblaggi è di alto livello, la strumentazione accattivante e i sedili comodi e ben isolanti dalle hyundai i20 (4)vibrazioni. Anzi, tutta la vettura, che ha fatto anche un lungo tratto di città con lastricati e pavé, si è rivelata silenziosa e confortevole. by quattroruote.it

 

Digital Manager Amos Amodei

 




Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La compilazione del form, spontanea e volontaria, comporta l’acquisizione dei dati personali dell’utente. I campi indicati come obbligatori sono necessari per la sola erogazione del servizio previsto: il mancato conferimento dei dati corrispondenti comporta l’impossibilità di usufruire di tale servizio. Inviando i dati personali si dichiara di aver letto ed accettato i termini relativi al trattamento dei dati, contenuti nell’informativa redatta ai sensi dell’art. 13 del GDPR 679/2016.

Letta l’informativa privacy,

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: