Hyundai La Casa coreana: la nostra guida autonoma sul mercato dal 2020

hyundai by grupporesicarwww.grupporesicar.it

La guida autonoma Hyundai sarà sul mercato a partire dal 2020, commercializzata seguendo varie fasi che porteranno la Casa coreana a offrire un’auto in grado di guidare completamente da sola entro una quindicina d’anni. I primi sistemi dedicati alle autostrade, tuttavia, appariranno sull’ammiraglia Equus già nei prossimi mesi.

Verso il 2030. La roadmap, come racconta il quotidiano The Korea Herald, è stata indicata dalla stessa Hyundai a un evento dimostrativo tenuto ieri nei pressi di Seul. “Puntiamo a offrire una guida autonoma parziale nel 2015, evoluta nel 2020 e completa nel 2030”, ha spiegato un top manager della Casa. Il test di ieri riguardava un sistema di assistenza alla guida nel traffico, in grado di riconoscere gli ostacoli e di muoversi in contesti urbani molto complessi e affollati.

Si parte dall’autostrada. L’anno scorso, Hyundai ha stupito tutti mostrando uno spettacolare video avente per protagonista un convoglio di cinque Genesis autonome, testate nel deserto del Mojave da altrettanti stuntman. Per il 2015, il piano è di introdurre funzioni automatiche in grado di gestire la guida in autostrada: il “pacchetto”, denominato HDA (Highway Driving Assist), sarà equipaggiato dalla Equus a partire dai prossimi mesi. Con il nuovo sistema, l’ammiraglia della Casa potrà mantenere la corsia di marcia, le distanze di sicurezza e gestire la velocità in base ai limiti.

Maxi investimenti. La guida autonoma rientra a pieno titolo nei nuovi piani di sviluppo coreani: a gennaio, lo stesso Gruppo Hyundai ha annunciato un maxi investimento di quasi 68 miliardi di euro in quattro anni destinato alla costruzione di un nuovo quartier generale, all’espansione della capacità produttiva e allo sviluppo di veicoli e tecnologie. Tra queste, ovviamente, c’è anche l’auto-robot.Davide Comunello by quattroruote.it

Digital Manager Amos Amodei

 

 




Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La compilazione del form, spontanea e volontaria, comporta l’acquisizione dei dati personali dell’utente. I campi indicati come obbligatori sono necessari per la sola erogazione del servizio previsto: il mancato conferimento dei dati corrispondenti comporta l’impossibilità di usufruire di tale servizio. Inviando i dati personali si dichiara di aver letto ed accettato i termini relativi al trattamento dei dati, contenuti nell’informativa redatta ai sensi dell’art. 13 del GDPR 679/2016.

Letta l’informativa privacy,

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: