Hyundai Tucson: è lei l’erede della ix35

hyundai-tuscon-2015 www.grupporesicar.it
Hyundai Tucson: è lei l’erede della ix35

La ix35 sarà sostituita, a fine 2015, dalla Hyundai Tucson, della quale è stato diffuso un primo bozzetto

RITORNO AL PASSATO – Sarà presentata al Salone di Ginevra l’erede della Hyundai ix35: si tratta di una crossover dalle dimensioni analoghe che sarà chiamata Hyundai Tucson (qui sopra il bozzetto ufficiale). Il nome sarà unico per tutto il mondo: un modo per sottolineare come il progetto rivesta un ruolo chiave per la Hyundai. La denominazione segna un ritorno al passato: la prima Tucson, basata sul pianale della Elantra, ha rappresentato il debutto tra le suv di dimensioni medio-piccole, ed è stata prodotta dal 2004 al 2009. La sostituta ix35, che tra l’altro fuori dall’Europa si chiama già Tucson, per contro, è in commercio dal 2010 dopo la presentazione al Salone di Francoforte dell’anno precedente.

PROGETTO EUROPEO – La nuova Hyundai Tucson è un progetto è al 100% europeo, ideato, sviluppato e realizzato nel centro Hyundai di Russelheim diretto da Peter Schreyer, responsabile del design per l’azienda coreana. Va da sé che un semplice disegno non possa ricostruire per intero le forme di una vettura, ma la Tucson appare caratterizzato da linee nette, con proporzioni ben marcate dalla linea di cintura in giù per ispirare solidità. Verosimilmente, la mascherina (esagonale come su tutte le Hyundai di ultima generazione) sarà importante nelle dimensioni, con fari dal taglio più aggressivo di quelli dell’attuale ix35: ne sapremo di più al Salone di Ginevra, a partire da 5 marzo.by alvolante.it

Digital Manager Amos Amodei

 

 

play storeApp Store

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi