Nissan Fuel Cell a ossido solido e bio-etanolo, per le elettriche del futuro

nissan fuel cell (2) Un altro passo avanti verso una guida a zero emissioni: Nissan ha da poco presentato l’inedito sistema Fuel Cell e-Bio a Ossido Solido (Solid Oxide Fuel-Cell – SOFC), che viene proposto come una soluzioni più efficienti ed ecologiche per il prossimo futuro. Si tratta in sostanza di un sistema elettrico ad idrogeno che utilizza un efficiente generatore SOFC di elettricità, capace di garantire un’autonomia di oltre 600 km, e che funziona con bio-etanolo, prodotto ad esempio da canna da zucchero o da cereali, e presente sia in Europa che nelle Americhe e in Asia.nissan fuel cell (1)

Il sistema, oltre all’efficienza energetica, presenterebbe diversi vantaggi: l’aumento di produzione locale di energia, ad esempio, oppure la possibilità di annullare le emissioni di CO2 complessive attraverso il processo di coltivazione della canna da zucchero per produrre bio carburante. Il sistema fa parte del complesso di innovazioni che Nissan intende utilizzare per portare a zero sia le emissioni, sia gli incidenti fatali per le auto, ma anche del progetto “Alimentazione Intelligente Nissan”, accanto alle elettriche Nissan Leaf e Nissan e-NV200 e al recente e-Power ad alta capacità, in grado di mantenere il piacere di guida pur in presenza di un sistema totalmente elettrico.

 

by Digital Manager Automotive Amos Amodei

play storeApp Store

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi