Nissan Leaf Nismo: il prototipo al Salone di Tokyo

Più vivace e sbarazzina della Leaf normale, la versione preparata dalla Nismo cambia all’esterno e nelle sospensioni.

VUOLE ESSERE SPORTIVA – Nei concessionari da inizio 2018, la seconda generazione della berlina elettrica Nissan Leaf ha linee più filanti rispetto a quella odierna, dotata invece di una carrozzeria dalle forme tondeggianti. L’impressione di maggiore sportività della nuova Leaf sarà messa in risalto dal prototipo Nissan Leaf Nismo Concept (qui sopra), ch     e verrà mostrato in anteprima al Salone dell’automobile di Tokyo (27 ottobre-5 novembre), proposta di stile che dovrebbe anticipare una variante sportiva della berlina a zero emissioni: il reparto Nismo si occupa infatti di preparare e allestire le Nissan più “estreme”. Tipici della Nismo sono i profili rossi all’esterno (che si ritrovano nei sedili), oltre alla verniciatura bicolore che prosegue sul cofano e sul portellone.

“CURA” NISMO ANCHE PER LA SERENA – Gli uomini della Nismo (che sta per Nissan Motorsport, a indicare l’origine corsaiola della divisione sportiva della casa) sono intervenuti anche per modificare l’erogazione del motore, la risposta delle sospensioni e il comportamento dei pneumatici, più sportivi di quelli scelti per la normale Nissan Leaf, mentre le nuove appendici sulla carrozzeria fanno aumentare la stabilità in movimento senza peggiorare l’aerodinamica. La casa giapponese sarà presente alla rassegna di Tokyo con altre due vetture, di cui nelle scorse ha fornito i primi dettagli. La Nissan

Serena Nismo (foto qui sotto) arriverà nei concessionari giapponesi a novembre 2017 e farà crescere la verve della monovolume Serena, lunga 477 cm, complice la scelta della vernice bicolore, di particolari rossi all’esterno e di alcune novità a livello tecnico: stando alla Nissan, la Serena Nismo adotta un nuovo impianto di scarico e una centralina di controllo motore rivista, in grado cioè di migliorare la reattività del motore 2.0 a benzina.

AGGIORNAMENTO PER LA BERLINA – La terza novità attesa al Salone di Tokyo è l’aggiornamento della berlina media Nissan Skyline, conosciuta in Europa come Infiniti Q50 (la Infiniti è il marchio di lusso della Nissan). La Skyline riceve gli stessi accorgimenti introdotti di recente sulla Q50 del 2018, a partire dalle recenti tecnologie di assistenza alla guida, come ad esempio il sistema anti-collisione All-Around Safety Shield. La berlina rimane per lo più invariata all’esterno, mentre all’interno sono presenti una corona dello sterzo ridisegnata e un inedito pomello del cambio. La Nissan Skyline 2018 arriverà nei concessionari giapponesi da dicembre.

Digital Manager Amos Amodei

play storeApp Store

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi