Nissan, non solo elettrico: arrivano le ibride

Il costruttore giapponese ha, infatti, in programma di commercializzare una gamma di modelli ibridi e ibridi plug in destinati a rafforzare la propria offerta di vetture elettrificate che al momento è concentrata solo sulla Leaf la berlina elettrica che dopo il lancio della seconda generazione ha incrementato le vendite, + 40%, con oltre 20.000 ordini già raccolti sul mercato europeo.

Ma per rimanere il brand di punta sia per quanto riguarda le vendite di suv che di vetture ecologiche, Nissan servirà accelerare i lanci di nuovi modelli. A cominciare dal suv elettrico derivato dal concept IMx Kuro che si andrà ad affiancare si alla Leaf, ma anche agli altri suv di punta dell’offerta di

Nissan, la Qashqai e il Juke entrambi, al momento, equipaggiati con motori tradizionali.

L’aggiunta di ibridi e ibridi plug-in consentirà a Nissan di ampliare la propria scelta di powertrain che passeranno dai tre di oggi, benzina, diesel e elettrico, fino a cinque dei prossimi anni. Con l’obiettivo di arrivare entro il 2020 una quota del 20% di vendite totali di modelli ibridi che serviranno ad alzare l’asticella delle immatricolazioni europee di vetture elettrificate fino ad una soglia del 35 per cento.

By Digital Manager Automotive Amos Amodei

play storeApp Store

Invia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La compilazione del form, spontanea e volontaria, comporta l’acquisizione dei dati personali dell’utente. I campi indicati come obbligatori sono necessari per la sola erogazione del servizio previsto: il mancato conferimento dei dati corrispondenti comporta l’impossibilità di usufruire di tale servizio. Inviando i dati personali si dichiara di aver letto ed accettato i termini relativi al trattamento dei dati, contenuti nell’informativa redatta ai sensi dell’art. 13 del GDPR 679/2016.

Letta l’informativa privacy,

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: