Nissan Pulsar 1.6 DIG-T 190 CV

nissan pulsar by grupporesicar (1) Arriva il terzo motore nella gamma della Nissan Pulsar: la compatta giapponese, lanciata alla fine dell’anno scorso con il 1.2 DIG-T da 115 CV e il 1.5 dCi da 110 (che copre il 76% delle immatricolazioni nel nostro Paese), accoglie l’arrivo di una nuova versione di punta, spinta dal 1.6 DIG-T da 190 CV e 240 Nm.

Non è una Nismo. Il nuovo quattro cilindri, chiaramente destinato a un ruolo marginale in Italia, rappresenta un’alternativa per la nicchia che cerca prestazioni più brillanti rispetto alle varianti di base, ma non per questo punta a una sportività senza compromessi: la 190 CV si tiene a debita distanza dalla concept Nismo vista al Salone di Parigi lo scorso ottobre. Il cui eventuale futuro di serie, peraltro, non è ancora stato deliberato.nissan pulsar by grupporesicar (5)

Pochi dettagli per distinguersi. Più simile alle Pulsar normali che non al prototipo sportivo, la 1.6 conferma con lo stile l’impronta turistica che le hanno conferito i progettisti: a distinguerla dalle motorizzazioni più tranquille i gruppi ottici anteriori a fondo nero, i nuovi cerchi bicolore (da 17″ o 18″), il terminale di scarico cromato e un profilo in plastica nel paraurti posteriore che simula la presenza di un estrattore in carbonio.

Gli interni. Nell’abitacolo, gli inserti nella plancia e le cuciture bianche sono i soli elementi specifici della versione. Per il resto l’ambiente è lo nissan pulsar by grupporesicar (4)stesso delle altre Pulsar: c’è parecchia plastica dura, ma l’abitabilità – soprattutto al posteriore – non ha rivali nel segmento.

Non solo un nuovo motore. Caratterizzata da una posizione di guida rialzata e da un volante piuttosto inclinato, la DIG-T 190 ha ricevuto qualche modifica a livello di telaio che però non ne ha stravolto il comportamento dinamico. Nello specifico, il servosterzo è stato reso più diretto, le molle anteriori sono state irrigidite e gli ammortizzatori posteriori sostituiti, così come gli pneumatici, ora caratterizzati da un battistrada da 215. I rapporti del cambio, inoltre, sono stati accorciati.nissan pulsar by grupporesicar (3)

Comoda, stabile, neutrale. All’atto pratico, questa serie di interventi non ha prodotto una versione molto più atletica: la Pulsar si conferma una vettura comoda, dotata di una frizione leggera, di un maneggevole cambio manuale a sei marce (che però trasmette un’evidente reazione in rilascio) e di una buona stabilità, grazie al passo lungo (ben 2,7 m). Neutrale la tendenza al limite: il sottosterzo non è mai troppo evidente, anche grazie all’Active Trace Control.

Un 1.6 morbido e potente. Il nuovo motore si inserisce in questo quadro senza stonare con una caratterizzazione marcatamente aggressiva: il 1.6 colpisce in positivo per la grande elasticità, la silenziosità e la rotondità di funzionamento. Detta in altre nissan pulsar by grupporesicar (2)parole, sembra una versione più muscolosa del 1.2 provato lo scorso settembre, che ci aveva colpiti per lo stesso equilibrio complessivo. Soltanto che qui ce n’è di più per divertirsi. E avventurarsi in zona rossa senza avere l’impressione di fare qualcosa di tremendamente sbagliato.

Tanta assistenza alla guida. Chiaramente, sulla 1.6 c’è tutto l’hi-tech delle altre versioni: sull’allestimento top di gamma Tekna, in particolare, l’assistenza alla guida dà il massimo, con l’Around View Monitor e il pacchetto Safety Shield (che comprende Moving Object Detection, Lane Departure Warning, Blind Spot Warning e Forward Emergency Braking). Avrebbe meritato di più, invece, il NissanConnect, ospitato da uno schermo un po’ piccolo, incassato, e non sempre convincente per resa grafica e indicazioni stradali in navigazione.

Digital Manager Amos Amodei

play storeApp Store

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi