Nuova Hyundai Tucson

Hyundai-Tucson-Exterior_1_MGTHUMB-INTERNAÈ prima di tutto una figlia di Peter Schreyer, la nuovaHyundai Tucson: le convinzioni estetiche del creativo tedesco emergono in tutta la loro forza su questa Suv compatta. Tanto da caratterizzarla come un modello “design-oriented”, una vettura che mette lo stile al centro della sua proposta, e che proprio per il look sarà scelta da una buona parte dei suoi clienti.

Una linea da osservare. Caratterizzata dalla nuova griglia esagonale, con la cornice cromata che arriva a toccare i gruppi ottici, l’erede della iX35 porta per prima al debutto il nuovo frontale con calandra e fanaleria integrate in un unico stilema. Lungo il cofano, grazie al montante arretrato, molto muscolosi i passaruota, scolpita la fiancata, la cui scalfitura confluisce nei gruppi ottici posteriori, conducendo lo sguardo verso di essi.

Più confort a bordo. Studiata per offrire buone doti di ergonomia e spazio, la nuova Tucson ha un bagagliaio da 513 litri, e offre sedili anteriori riscaldati e climatizzati, portellone con sensore di prossimità per l’apertura automatica, smart parking assist, e un nuovo navigatore più rapido con sette anni di aggiornamenti Tom Tom Live inclusi.Hyundai-Tucson-Exterior_2_MGTHUMB-INTERNA

La sicurezza attiva. La nuova Tucson nasce su una piattaforma inedita, e in termini di sicurezza offre dotazioni come la frenata d’emergenza (con le tre modalità di funzionamento pedonale, cittadino e interurbano), il Lane Keeping Assist System, il Rear Traffic Cross Alert, il Blind Spot Detection, lo Speed Limit Information e l’Active Hood per la protezione di pedoni e ciclisti in caso d’urto.

Cinque motori in gamma. La presentazione della Suv Hyundai, prodotta nella fabbrica ceca di Nosovice, è in programma per il Salone di Ginevra, mentre il lancio sui mercati avverrà nella seconda metà del 2015. Al debutto, sulla Tucson saranno presenti cinque motori Euro 6: il 1.6 GDI aspirato da 135 CV (solo con cambio manuale sei marce), il turbo 1.6 T-GDI da 176 CV (disponibile anche col nuovo doppia frizione sette marce), e tre diesel, con il 1.7 CRDi da 115 CV (solo manuale sei marce) affiancato dai 2.0, da 136 o 184 CV, entrambi disponibili anche con un cambio automatico sei marce a convertitore di coppia.

Digital Manager Amos Amodei

play storeApp Store

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi