Polestar apre le prenotazioni | | GruppoResicar v 3.0

Polestar apre le prenotazioni

Polestar apre le prenotazioni: il nuovo marchio di Volvo al debutto con un’ibrida da 600 Cv

Dopo la passerella del Salone di Ginevra 2018, l’ibrida plug-in Polestar 1 inizia il suo cammino commerciale con l’apertura dei pre-ordine in 18 diversi Paesi in tutto il mondo. Il nuovo marchio è nato da una costola di Volvo e metterà sul mercato esclusivamente modelli elettrificati (ibridi e 100% elettrici). Per chi non fosse interessato all’acquisto della 1 ma volesse comunque “dare una sbirciatina”, è online un nuovo configuratore virtuale che permette di costruirsi l’auto secondo i propri gusti.

La Polestar 1 è un coupé per quattro passeggeri che riprende molto di quanto visto sulla Volvo Concept Coupé presentata nel 2013 e il suo motore ibrido – propulsore endotermico per le ruote anteriori e doppio motore per le posteriori – promette prestazioni elevatissime: eroga una potenza di 600 Cv e ben 1.000 Nm di coppia motrice. Questa granturismo è dotata di batterie da 34 kWh, ricaricabili alla presa di corrente, che le permettono di percorrere f ino a 150 km in modalità esclusivamente elettrica, un record. Grazie alle quattro ruote motrici poi, la Polestar 1 dovrebbe scattare da zero a cento all’ora in 3,8 secondi.

La svedese condivide con le Volvo della famiglia “60” e “90” una versione evoluta della piattaforma modulare SPA: l’utilizzo di fibra di carbonio ha consentito di incrementare la rigidezza torsionale del 45%, abbassare il peso e il baricentro, a tutto vantaggio della guidabilità. E ci sono pure le sospensioni elettroniche by Öhlins.

Con oltre 7.000 persone interessate ad avere una Polestar 1 dal momento del lancio a oggi, ci sentiamo a dir poco incoraggiati nella nostra azione alla luce di tanta passione dimostrata nei confronti del nostro prodotto. Da questo momento iniziamo a fare tutto quello che serve per consegnare questa bellissima auto ai nostri primi clienti,” afferma in una nota ufficiale Thomas Ingenlath, numero uno di Polestar.

Per prenotare il modello sono necessari 2.500 euro, completamente rimborsabili: tanto serve per essere inseriti nella lista dei primi clienti. Anche se il costruttore ci tiene a specificare che la cifra non costituisce una caparra e non garantisce in alcun modo la disponibilità dell’auto. Secondo quanto precedentemente ufficializzato da Polestar, la 1 sarà costruita nello stabilimento cinese di Chengdu e potrà contare su una rete di vendita propria, parallela a quella di Volvo. Di prezzi, al momento, non se ne parla: probabilmente l’ordine di grandezza sarà quello dei 130/150 mila euro. Saranno tuttavia previste formule di noleggio a lungo termine.

By Digital Manager Amos Amodei

play storeApp Store

Invia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La compilazione del form, spontanea e volontaria, comporta l’acquisizione dei dati personali dell’utente. I campi indicati come obbligatori sono necessari per la sola erogazione del servizio previsto: il mancato conferimento dei dati corrispondenti comporta l’impossibilità di usufruire di tale servizio. Inviando i dati personali si dichiara di aver letto ed accettato i termini relativi al trattamento dei dati, contenuti nell’informativa redatta ai sensi dell’art. 13 del GDPR 679/2016.

Letta l’informativa privacy,

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: