Volvo S90, così l’ammiraglia guida quasi da sola

volvo s60GÖTEBORG – Volvo entra nel settore delle ammiraglie con la nuova S90, che debutterà in pubblico al salone di Detroit e sarà commercializzata verso l’estate insieme con la station wagon V90, il cui reveal è previsto a marzo a Ginevra.

La S90 si presenta con un carico di inedite tecnologie d’avanguardia non solo per casa Volvo e che s’inseriscono nel filone della sicurezza. Ecco, allora, che la S90 stupisce più per questo repertorio che non per gli aspetti formali, che pur definendo una vettura del tutto nuova sono la trasposizione in chiave berlina di grossa taglia (è lunga 4,96 metri) degli stilemi portati alla ribalta dalla Xc90 tanto per l’esterno quanto per l’interno. La novità più rilevante è il Pilot assist, ovvero un sistema di guida semi-autonoma che funziona indipendentemente dai veicoli che precedono la vettura, basandosi su diversi parametri (segnaletica orizzontale, limiti delle corsie e di velocità, andamento della strada) sino a una velocità di 130 all’ora e, quindi, è un primo vero tassello dell’automazione della guida. Poiché sono ancora irrisolte a livello globale le problematiche legate alla responsabilità, che vedono impegnati tutti i costruttori per arrivare a una positiva conclusione, quando rileva che il conducente non tiene almeno una mano sul volante si disattiva.

Con la S90 debutta un’evoluzione del sistema di frenata d’emergenza City safety, che ora riconosce non solo pedoni, ciclisti e altre auto, ma anche animali di grossa taglia. Integra uno scudo protettivo che include anche dispositivi destinati a ridurre ai minimi termini le conseguenze di un impatto verso i passeggeri e tutti i più avanzati dispositivi di ausilio e sostegno alla guida.

Pur presentandosi con un’offerta di motori speculare a quella della Xc90 (a benzina, gasolio e ibrida), la S90 propone un’innovazione destinata ai turbodiesel: il Power pulse. È una riserva d’aria per la sovralimentazione che viene immessa nei relativi condotti per velocizzare l’attivazione del turbo ai bassi regimi nelle fasi di accelerazione e ripresa.

play storeApp Store

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi