Volvo XC90, che show  per la prima italiana

volvo-xc90 (2)www.grupporesicar.it

La presentazione si è svolta in due eventi nei quali oltre 1000 persone hanno toccato con mano la vettura

Clienti potenziali o che avevano giù acquistato l’auto “a scatola chiusa” e che hanno finalmente potuto constatare dal vivo la bontà della loro scelta, rappresentanti del mondo delle aziende, nonché appassionati e curiosi che si sono registrati per presenziare e vedere l’auto: sono loro i 1000 privilegiati che hanno potuto toccare con mano il primo esemplare di Volvo XC90.

L’auto è stata mostrata per la prima volta in Italia a Bologna presso la sede di Volvo Car Italia il 7 gennaio, e a Milano, nello spazio de La Torneria di Via Tortona, il 9. La Volvo XC90 esposta in queste due città fa parte di un numero di vetture di pre-serie, realizzate da Volvo Cars e inviate ai vari mercati proprio per iniziative come quella realizzata in Italia, finalizzate al coinvolgimento dei clienti più motivati e del pubblico in generale, in attesa della commercializzazione della vettura, prevista per il prossimo mese di giugno.

In particolare, durante l’esposizione a Bologna si è registrata una prevalenza di clienti accompagnati dai concessionari di riferimento nonché la presenza di alcuni personaggi del mondo dello spettacolo e della cultura.
Al doppio evento Milanese, invece, oltre a clienti e concessionari, hanno presenziato molti rappresentanti del mondo delle aziende, canale molto importante dell’attività di Volvo, nonché “vip” e personaggi vicini al mondo Volvo. Da segnalare la presenza del grande campione di basket Dino Meneghin e di Ivan Capelli, oggi Presidente di AC Milano,  da tempo coinvolto nelle vicende di Volvo in Italia.

Evidente la soddisfazione di Michele Crisci, Presidente Volvo Car Italia: “Siamo estremamente soddisfatti di come è andata questa “due giorni” che ha visto protagonista la nuova XC90. Dopo che tanti clienti l’avevano presa in considerazione sulla carta, alcuni effettivamente acquistandola, non vedevamo l’ora di poterla mostrare real life. E siamo assai orgogliosi di essere anche il primo mercato a ricevere queste auto che servono proprio a far toccare finalmente con mano ai clienti il nostro prodotto. Sappiamo di avere un’auto davvero speciale, ma il riscontro ricevuto in questa occasione è andato al di là di ogni aspettativa, sia sul piano quantitativo sia su quello qualitativo, in termini di feedback sul prodotto. L’auto è piaciuta in maniera incondizionata e questo ci lascia ben sperare per l’arrivo effettivo del modello sul mercato”.by repubblica.it/motori

Digital Manager Amos Amodei

 

 

play storeApp Store

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi