#Hyundai ix35 Consegnati i primi esemplari a idrogeno

#Hyundai ix35#Hyundai ix35
Consegnati i primi esemplari a idrogeno

L’idrogeno sembra tornare alla ribalta. E con una marcia in più: l’accessibilità. In questi giorni in Italia sono state consegnate dieci Hyundai ix35 Fuel Cell a noleggio ad altrettante aziende della provincia di Bolzano. In totale, saranno settantacinque le ix35 a idrogeno che arriveranno in Europa nel corso del 2014.#Hyundai ix35

Canone mensile. La gestione delle dieci ix35 italiane è stata assegnata all’Istituto per Innovazioni Tecnologiche di Bolzano, partner del progetto europeo HyFIVE (Hydrogen For Innovative Vehicles). Sono tre le formule di noleggio a disposizione di privati e aziende. Si parte dal pacchetto Classic riservato ai privati: canone di 870 euro al mese e periodo di noleggio breve, fino a un massimo di tre mesi. La soluzione Business per le aziende prevede la possibilità di personalizzare la vettura con il logo aziendale e un canone di 1.100 euro con una durata massima di un anno. Il pacchetto Premium ha invece un canone di 1.800 euro e consente un tempo di noleggio a lungo termine fino da due a quattro anni. Anche in questo caso è possibile personalizzare l’auto. Nel canone è inclusa manutenzione, garanzia, assicurazione RC, polizza Kasko, assistenza stradale e, considerando l’area geografica, i pneumatici invernali.

#Hyundai ix35Le caratteristiche dell’auto. La Suv coreana monta un motore elettrico da 100 kW (136 CV) e 300 Nm di coppia, abbinato a delle fuel cell in grado di trasformare l’idrogeno gassoso nell’energia necessaria alla trazione. La capacità dei due serbatoi d’idrogeno a 700 bar è di 5,64 kg e garantisce un’autonomia (dichiarata) di quasi 600 km con un pieno. Il peso a vuoto è di 1.850 kg, mentre la velocità massima, sembra stando ai dati dichiarati, è di 160 km/h con emissioni – come per tutti i veicoli a idrogeno – limitate a vapore acqueo.

Il distributore. L’impianto di rifornimento d’idrogeno gassoso a disposizione è situato presso l’uscita Bolzano Sud sull’Autostrada del Brennero. Il distributore è già attivo e utilizzato dagli autobus a idrogeno che fanno parte del progetto europeo CHIC, già in servizio a Bolzano. L’idrogeno utilizzato è prodotto in maniera rinnovabile attraverso elettrolisi: è stato calcolato che l’impianto di produzione è in grado di sostituire circa 525 mila litri di benzina o 440 mila litri di gasolio l’anno, con un risparmio fino a circa 1,2 milioni di kg di emissioni di CO2 l’anno. Il tempo di rifornimento (vuoto-pieno) delle ix35 a idrogeno è di circa 3 minuti.by quattroruote.it

 

play storeApp Store

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi