Il Salone di Parigi 2014 è stato un buon successo

nissan-pulsar-nismo-salone-parigi-2014[1]#Grupporesicar
www.grupporesicar.it

Il Salone di Parigi 2014 è stato un buon successo
Domenica si è chiuso il Mondial de l’Automobile. Il bilancio ufficiale parla di oltre 1,25 milioni di visitatori.

NUMERI IMPONENTI – Grande soddisfazione degli organizzatori del Mondiale de l’Automobile 2014. Alla chiusura del salone parigino il bilancio di pubblico è stato di 1.253.513 visitatori, cioè l’1,8% in più rispetto all’edizione precedente, del 2012, quando i biglietti staccati furono 1.231.416. Le statistiche dunque consentono agli organizzatori di dire che il loro salone è il più frequentato al mondo.

BENE ANCHE MEDIATICAMENTE – Non meno rilevante il bilancio del ritorno mediatico: oltre 10 mila giornalisti accreditati (il bilancio dell’edizione 2012 ne riporta comunque 13 mila). Quanto al mondo del web, la statistica ufficiale ha registrato 8,2 milioni di pagine visitate sul sito internet della rassegna. E ciò non tiene conto di tutto quanto è stato pubblicato (e consultato) sui migliaia di siti al mondo.

SUCCESSO DAI TANTI VOLTI – Il successo di pubblico può essere facilitato dal fascino di Parigi, abbinandosi al quale qualsiasi manifestazione trae beneficio. Ma a parte questo aspetto, pur non secondario, la rassegna parigina si è presentata al pubblico con un programma effettivamente ricco di novità e iniziative spettacolari. Probabilmente una testimonianza dello voglia di ripresa di tutto il mondo dell’auto.

DEBUTTI E ANTEPRIME – Il catalogo degli espositori ha contato un centinaio di novità al debutto, molte delle quali di grande rilievo; ma non solo. Il bilancio steso dagli organizzatori sottolinea che un notevole successo di pubblico ha avuto la rassegna “L’Automobile e la Moda” allestita nell’ambito del Mondial, con cui si è voluto coniugare la Parigi automobilistica con quella della moda (facendo magari fischiare le orecchie a qualcuno a Milano). Ben il 75% dei visitatori del salone ha voluto andare a vedere la mostra auto-modaiola.

TEST ELETTRICI – Significativo è anche il consuntivo dell’attività svolta sulla pista di test creata nell’ambito del parco delle esposizioni che ha ospitato il salone; al centro dell’attenzione ci sono state le auto elettriche e le ibride e le prove effettuate da visitatori sono state oltre 10 mila (secondo il comunicato dell’organizzazione sarebbero il 20% in più rispetto all’anno all’edizione precedente, del 2012, ma nel sito internet della manifestazione per il “Mondial” scorso sono indicati 11 mila test di auto elettriche).

APPUNTAMENTO TRA DUE ANNI – Concludendo il proprio bilancio, gli organizzatori del Mondial 2014 hanno già dato l’appuntamento alla prossima edizione: dal primo al 16 ottobre del 2016. Sempre nel quartiere fieristico del Parc de Versailles, all’estremità sud della capitale francese. Au-revoir.by alvolante.it

play storeApp Store

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi