Video – La sfida impossibile:Volvo FH vs Koenigsegg One:1 | | GruppoResicar v 3.0

Video – La sfida impossibile:Volvo FH vs Koenigsegg One:1

La sfida impossibile Volvo FH vs Koenigsegg One1#Grupporesicar

www.grupporesicar.it

Nuovo video Volvo Trucks dedicato a una gara tra opposti: da una parte il Volvo FH, creato per lunghe missioni di trasporto pesante e dotato di un cambio a doppia frizione in dote però a molte auto sportive; dall’altra un bolide in grado di passare da 0 a 400 km/h in meno di 20 secondi. Il camion ha però un giro di vantaggio. Sarà sufficiente?

Si chiama «Volvo Trucks Volvo Trucks vs Koenigsegg» l’ultimo aitteso video della casa scedese e ha per protagonista una simpativa personalità dell’automobilismo, Tiff Needell, per lunghi anni pilota in diverse caterogie (compresa la F1) e oggi presentatore, nel Regno Unito, di programmi televisivi dedicati ai motori, come Fifth Gear. Nel video Needell, alla guida di un Volvo FH, lancia una sorta di sfida a una delle più veloci auto sportive al mondo, la Koenigsegg One : 1. L’obiettivo è quello di mettere alla prova soprattutto il nuovo cambio a doppia frizione I-Shift, basato proprio su una tecnologia in uso in particolare sulle auto sportive.

Sfida impossibile? E’ ovvio. D’altra parte il Volvo FH è progettato per lunghe missioni di trasporte pesante, mentre la Koenigsegg One : 1 è fatta per correre, tanto da riuscire a passare da 0-400 km/h in meno di 20 secondi. Ed ecco perché, sul circuito di Knutstorp, nel sud della Svezia, una pista nota soprattutto per le sue colline e le sue curve strette, il Volvo FH chiede un vantaggio di un giro: in pratica avrà vinto la sfida se prima di terminare il proprio giro non verrà doppiato dalla supercar.
Riuscirà a vincere? La risposta è nel video che trovate qui.

Per azionare i sottotitoli in italiano cliccare sul secondo tasto a destra .

by uominietrasporti.it

Digital Manager Amos Amodei




Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: